giovedì 13 settembre 2018

Insalata gustosa con scarti di macelleria


📢👩🍳 Contest 2018 👨🍳📢

> RICETTA DI RICICLO
INSALATA GUSTOSA CON SCARTI DI MACELLERIA - di Elisabetta Sanguedolce
-----------------------
✍️ POESIA ✍️ di G. Rossini
"Dopo il non far nulla, io non conosco occupazione per me più
deliziosa del mangiare, mangiare come si deve, intendiamoci.
L'appetito è per lo stomaco ciò che l'amore è per il cuore. Lo stomaco
vuoto rappresenta il fagotto o il piccolo flauto, in cui brontola il
malcontento o guaisce l'invidia; al contrario, lo stomaco pieno è il
triangolo del piacere oppure i cembali della gioia. Quanto all'amore, lo
considero la prima donna per eccellenza, la diva che canta nel cervello
cavatine di cui l'orecchio si inebria e il cuore ne viene rapito. Mangiare
e amare, cantare e digerire: questi sono in verità i quattro atti di
questa opera buffa che si chiama vita, e che svanisce come la schiuma
di una bottiglia di champagne.
Chi la lascia fuggire senza averne goduto, è un pazzo."

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, cibo

RICETTA 🍲🍽️
--------------
Ingredienti: 
- scarti di macelleria già utilizzati per preparare un brodino per minestra
- patè di olive verdi Le Squisivoglie
- melanzane a filetti in olio Le Squisivoglie
- pomodori secchi Le Squisivoglie
- peperoncini piccanti secchi Le Squisivoglie
- tris di olive condite Le Squisivoglie
- olive Itrana nere in salamoia Le Squisivoglie
-------------
Preparazione:
Con le parole di questa poesia voglio emozionarmi, si perchè anche il cibo
regala emozioni. La convivialità è un rituale fra i più antichi. Cosa c'è di meglio
del potere gustare una succulenta insalata realizzata con le Squisivoglie? Il
riciclo è importante e anche in cucina si può attuare, ci sono cibi che possono
essere riutilizzati, rielaborati partendo dagli scarti. Ed ecco che subito si sente
nell'aria la poesia che unisce i due cervelli del corpo umano (intestino e
cervello). Un consiglio: Chiedete al vostro macellaio se ha da parte scarti di
macelleria, ossa per intenderci ( in genere li regalano). A cosa ci serviranno? Per
fare un delizioso brodo per le minestrine, ma non solo; con gli avanzi, facendo
tanta attenzione si può ricavare tanta buona carne per preparare una deliziosa
insalata. 
Niente Paura! Non si butta via niente, in cucina si ricicla... mai termine
più appropriato che tutto fa brodo! 

Abbiamo una magia che fa al caso nostro.
Basta non fare mai mancare in casa le prelibatezze delle Squisivoglie e il gioco
è fatto. Musica d'estate è il canto delle cicale, i sorrisi e le voci dei bambini che
giocano, l'odore del mare, il sole sulla pelle. Ma con il caldo nessuno ama stare
ai fornelli e perdere tempo. Si preferiscono cibi freschi, facili e veloci. Le
insalate sono fresche e possono essere considerate un pasto unico e completo.
Sono belle, buone e facilissime, pratiche anche da portare con noi nelle gite. Per
preparare questa insalata ho usato: scarti di macelleria che avevo utilizzato in
precedenza per preparare un delizioso brodino per minestra. Come ho preparato
il brodo? Ho messo in pentola le ossa con le carote, cipolla, sedano, pomodoro
pelato e sale, per condire poi ho aggiunto patate lesse e pomodoro. 
Ho lasciato cuocere per circa 45 minuti. Dalle ossa rimaste ho ricavato della carne che
lessata ha preso tutto il gusto degli ortaggi. Il sapore ricorda quello della carne
lessa in gelatina venduta in lattina. Con questo trucco si può ottenere un piatto
ricco da elementi poveri. Addirittura preparare due pietanze! Questi "segreti"
appartengono alla tradizione, alle nostre nonne che in periodi di guerra e
carestia non buttavano nulla, anzi sfruttavano ogni più piccola risorsa con
passione e fantasia.
Poi per completare, delle Squisivoglie ho usato per condire l'insalata: patè di
olive verdi, melanzane a filetti in olio di semi di girasole, pomodori secchi in
olio di girasole, peperoncini piccanti secchi, tris di olive condite, olive Itrana
nere in salamoia.


Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
In cucina con Violetta 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità 
Ciao!

lunedì 30 luglio 2018

FAI LA DIFFERENZA! RECUPERA E RICICLA IN CUCINA... CON POESIA!

Cari amici ed amiche sono tra i finalisti del Contest :

"FAI LA DIFFERENZA! RECUPERA E RICICLA IN CUCINA... CON POESIA!" 
In collaborazione con Le Squisivoglie
Trovate la mia ricetta all'interno del link qui sotto!! 
👇👇👇
❤️AIUTATEMI A VINCERE VOTANDOLA!!! 😍 
Grazie infinite a tutti quelli che voteranno la mia ricetta ! 😘❤️ 


Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
In cucina con Violetta 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità 
Ciao!

mercoledì 18 luglio 2018

Fusilli freschi con Melanzane Perline, Peperoni Cornelio e Pomodoro Pomilio

Ciao a tutti carissimi amici, anche oggi vi propongo una ricetta golosa. Ebbene, si tratta di un primo. La pasta fresca è una vera delizia se condita nel modo giusto. Può diventare un piatto completo se il condimento prevede verdure, ortaggi freschi, carne e tanto altro. Direte voi: " Una bomba calorica"! 


Magari lo è ma basta moderare le quantità, e se siete dei veri amanti della pasta,  magari un bel piatto abbondante come unica portata.

Devo essere sincera, ma alcuni degli ingredienti che vi mostrerò nella ricetta non li conoscevo ancora. Sono stati per me una vera scoperta e anche una sorpresa. Devo dire grazie al progetto FRUIT 24 di cui vi ho parlato giorni fa QUI )  se li ho provati, poiché dalle mie parti sono irreperibili.

Ora vi mostrerò tutto il procedimento tramite una raccolta di foto. 

Ingredienti: 
  • Melanzane Perline  Valfrutta  
  • Peperoni Cornelio Valfrutta 
  • Funghi champignon 
  • Salsiccia
  • Pomodori Pomilio
  • Cipolla bianca
  • Olio extravergine d'oliva
  • Vino rosso
  • Pasta fresca Fusilli 
  • Sale e pepe quanto basta


Prepariamo tutti gli ingredienti così come vengono mostrati nelle foto. Scegliamo la giusta quantità, laviamo e affettiamo a rondelline le melanzane, la cipolla, tagliamo a tocchetti la salsiccia e prepariamo un bicchierino di vino rosso.


Mettiamo dell'olio extravergine d'oliva in una grande padella e facciamo soffriggere la cipolla, tagliamo i pomodori precedentemente lavati e asciugati a cubetti. Stessa cosa facciamo con le melanzane. 


Dopo avere lavato le melanzane tagliamole a rondelle, asciughiamole con carta assorbente e friggiamole in friggitrice ad una temperatura di 175° circa. Appena avranno un bel colore dorato, le lasciamo scolare sopra alcuni fogli di carta assorbente da cucina, così facendo si eliminerà l'eccesso di unto tipico della frittura. 


Peperoni e cipolla a dadini saltati in padella. A proposito di questi peperoni, specialmente quelli gialli hanno una dolcezza incredibile. Sono veramente deliziosi. Aggiungiamo seguendo l'ordine, la salsiccia, i funghi, mescoliamo un po e aggiungiamo il vino rosso per sfumare.


Da questo momento lasciamo passare circa 8 minuti e aggiungiamo le melanzane.


In una pentola con abbondante acqua salata, lessiamo la pasta. Anche qui vi suggerisco di assaggiare perché la pasta fresca deve avere una consistenza giusta, ne troppo cotta ne troppo cruda. Poi la faremo saltare per un paio di minuti nella padella con il resto del condimento.


Spero che questo primo piatto vi piaccia. 





Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
In cucina con Violetta 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità 
Ciao!



sabato 14 luglio 2018

Con Le Squisivoglie fai la differenza. Riparte il nuovo contest!


Con Le Squisivoglie fai la differenza! Anche quest'anno riparte il contest tanto atteso. 





Inventare ricette nuove, magari utilizzando quello che é avanzato dal pasto precedente.. 
Chi non ha mai provato a reinventarsi una ricetta partendo dagli avanzi? 
Ecco allora il contest che fa per voi..e anche per me .
Vi invito a visitare la loro pagina facebook e a partecipare. Così vi divertirete anche voi. 
troverete nuove ricette di cucina e lo so, che siete anche voi bravissime. 
Magari peró, potrete approfittare di qualche idea in più e di prendere spunto o modificare le ricette già presenti. 


E se sarò stata utile ne sono contenta. 



Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
In cucina con Violetta 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità 
Ciao!