Translate

domenica 9 giugno 2013

Dolce della domenica

La cucina ci tramanda migliaia di ricette di dolci, fra quelle tradizionali e quelle più innovative particolari e magari fantasiose. Il dolce è uno dei cinque gusti fondamentali,  quasi universalmente considerato una sensazione piacevole. I cibi ricchi di carboidrati semplici, come gli zuccheri, 
sono normalmente associati alla dolcezza.


 Esistono anche alcune molecole di origine naturale o di invenzione umana che vengono percepite come dolci a concentrazioni molto inferiori e possono essere utilizzate come dolcificanti ipocalorici. Infine, alcune sostanze, pur non attivando direttamente i recettori del dolce possono modificarne la percezione.  La sensibilità chimica della percezione del dolce, che varia per individui e specie, è stata compresa solo in tempi recenti. Il modello teorico correntemente accettato coinvolge molteplici siti di legame tra i recettori e la sostanza dolce.

Questo dolce che vedete sopra è un modo per riutilizzare, magari, del pan di spagna avanzato, perché come si sa in cucina non si butta via niente, casomai si ricicla e si ricreano pietanze da nuovo gusto e forma, fantasia e colore.... Per questo dolce si possono utilizzare rimanenze di panettone, colomba pasquale, o altro... ma se vi va di prepararlo in toto eccovi la ricetta completa.

Pan di spagna

250 g di farina 00
250 g di zucchero
4 uova
1 bicchiere di latte
1 bicchiere d'olio di semi
1 bustina di lievito per dolci

Per la farcitura e la decorazione

1 vasetto di mascarpone
1 confezione di panna fresca liquida da 250 ml
3 cucchiai di zucchero a velo
scaglie di cocco
scaglie o gocce di cioccolato
quadrotti di cioccolato
cannella in polvere 
crema liquorosa di pistacchio, ( in alternativa se avete bambini, potete sostituire con latte di mandorla, il gusto sarà molto simile)
Potete decorare anche con frutta fresca di stagione.
Procediamo con la preparazione del pan di spagna così: 
per prima cosa mescolare uova e zucchero, aggiungere il latte, poi l'olio,  a parte mescolare lievito con farina e quindi aggiungere tutto. Mescolare bene fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Preparare una teglia con della carta forno bagnata e strizzata; accendere il forno a 180° e infornare. cuocere per 20/ 30 minuti. Fate raffreddare il pan di spagna.

Prepariamo la crema così:

In una terrina mettiamo il mascarpone e mescoliamolo con lo zucchero, aggiungiamo la panna  e montiamo il composto con la frusta elettrica. Otterremo una crema buonissima.

Procediamo così:

Prendiamo una teglia da forno con cerniera apribile, tagliamo le fette e rivestiamo la base della teglia e alterniamo strati di pan di spagna che andremo ad inzuppare leggermente di crema pistacchio o latte di mandorla, versiamo la crema e aggiungiamo le gocce di cioccolato e le scaglie di cocco, alterniamo gli strati fino alla fine. Mettiamo in frigo per  2  ore. Sformare e servire. potete accompagnare il dolce con latte di mandorla fresco!


Questa ed altre novità vi aspettano come sempre nel mio blog
In cucina con Violetta
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati
Ciao!