martedì 24 aprile 2018

Vope ca' cipuddata Boghe con la cipolla

Oggi voglio parlarvi di un pesce azzurro molto comune in questo periodo dell'anno. 
A Palermo si chiama Vopa e popola le acque costiere, si trova su fondi variabili ma soprattutto rocciosi e a Posidonia oceanica. È meno legato al fondo rispetto agli altri sparidi mediterranei. 


La boga si può catturare quasi con ogni tecnica di pesca costiera, soprattutto tramagli e reti da circuizione ma anche reti a strascico e nasse.

In barca con i pescatori di Porticello (Santa Flavia)



Lavate ed eviscerate le vope, panatele con farina rimacinata, friggetele in olio caldo e mettetele a scolare. A parte lessate due cipolle bianche grandi, scolate l'acqua in eccesso. Aggiungete aceto di mele e zucchero e fate cuocere ancora finchè la cipolla avrà preso tutto il gusto del caramello con aceto e un bel colore dorato. Quindi servite il piatto come si presenta nella foto. 



Questa ed altre novità vi aspettano come sempre nel mio blog
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta
Mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!