Translate

domenica 9 aprile 2017

Le mie pizze speciali con Bella Lodi


Ciao a tutti oggi  vi parlo nuovamente di Bella Lodi 
Sapete già quanto amo le pizze, nel mio blog c'è una intera pagina dedicata alle pizze più svariate e gustose,  ma non vi ho mai parlato di un problema che mi affligge, l'intolleranza a latte e derivati.



Premetto che amo tutti i formaggi ma purtroppo il mio organismo non li tollera. 
Grazie a Bella Lodi ho avuto modo di provare i loro formaggi privi di lattosio e vi confesso che per me si è aperta una porta che si chiama speranza.
La mia espressione è stata: 
"Finalmente anche io posso!!!"

Si avete letto bene, senza lattosio!
Bella Lodi è naturalmente privo di lattosio perchè al di sotto
del limite di rilevabilità analitico (< 0,01g/100g).


Esiste una versione di Bella Lodi prodotto con “caglio vegetale”. Questo formaggio è particolarmente adatto per persone vegetariane, oppure per essere certificato Kosher e Halal, indispensabile per il mondo musulmano e può essere consumato in alcuni mercati arabi e asiatici.

Ingredienti:

500 g di farina 00
250 g di farina di semola rimacinata
1 cubetto di lievito di birra
500 ml di acqua (quantità variabile)
1/2 bicchiere di olio E.V.O
1 cucchiaio di sale
1/2 cucchiaino di zucchero

Per condire le pizze occorrono verdure miste, io ho preferito melanzane, peperoni e zucchine genovesi. 


Grattugiato fresco qualità nera Bella Lodi


 Bella Lodi Classico buccia nera (a cubetti)

 E la favolosa Raspadura di Bella Lodi


Procedimento:

Impastate tutti gli ingredienti in una terrina capiente
per prima la farina a seguire, il sale, il lievito, lo zucchero, l'olio, e per ultimo l'acqua.
Non c'è bisogno di sciogliere il lievito in un liquido tiepido è importante sbriciolarlo bene e distribuirlo nella farina, ci vogliono almeno 3 ore di lievitazione ma il risultato sarà uno spettacolo! L'impasto deve risultare abbastanza morbido ed elastico.
Appena avrete impastato tutti gli ingredienti, coprite tutto con un telo di cotone e lasciate riposare per tre ore in un posto riparato da correnti e sbalzi di temperatura. Va bene il forno spento o il microonde chiuso e sempre spento.
Dopo 3 ore il vostro impasto sarà raddoppiato e forse anche più...
A questo punto, stendete normalmente su di un piano di lavoro spolverizzando con farina rimacinata, stendete allo spessore che preferite, a me piace molto sottile. Disponete sulla placca del forno ricoperta di carta forno , infornate a 180/ 200 ° per 10/15 minuti

Vi invito a visitare i link che conducono al sito Bella Lodi


E alle loro pagine social 
Questa ed altre novità vi aspettano come sempre nel mio blog
In cucina con Violetta 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
Mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!