venerdì 20 giugno 2014

Calzoni fritti

Dopo avere creato un po di suspense sulla Pagina Facebook ora è arrivato il momento di rivelare il mistero dell'impasto morbido, morbido....
Curiosi eh?
Ebbene ecco di cosa si tratta:




Calzone fritto con prosciutto pomodoro e mozzarella!  
Ecco cosa potreste preparare per stasera per lo spuntino con i vostri amici.


Ecco cosa ci occorre: 

Ingredienti:
350 g di farina 00
350 g di farina di semola rimacinata
1 cubetto di lievito di birra
400 ml di acqua (quantità variabile)
100 ml di latte
1/2 bicchiere di olio E.V.O
1 cucchiaio e 1/2  di sale
1/2 cucchiaino di zucchero
Per il ripieno:
prosciutto, pomodoro e mozzarella
***
Ma se volete potete sostituire i condimenti descritti , con funghi e salame o altro, fate voi.


Procedimento:

Impastate tutti gli ingredienti in una terrina capiente
per prima la farina a seguire, il sale, il lievito, lo zucchero, l'olio, e per ultimo l'acqua.
Non c'è bisogno di sciogliere il lievito in un liquido tiepido è importante sbriciolarlo bene e distribuirlo nella farina, ci vogliono almeno 3 ore di lievitazione


L'impasto deve risultare abbastanza morbido ed elastico. Appena avrete impastato tutti gli ingredienti, coprite tutto con un telo di cotone e lasciate riposare per tre ore in un posto riparato da correnti e sbalzi di temperatura. Va bene il forno spento o il microonde chiuso e sempre spento. Il vostro impasto risulterà come questo e da qui potrete ottenere 18 calzoni.


A questo punto, suddividete l'impasto per 18 calzoni, stendete normalmente su di un piano di lavoro spolverizzando con farina rimacinata, create dei dischi che andremo a riempire con i nostri condimenti
preferiti, io ho scelto i classici prosciutto, pomodoro e mozzarella con foglie di basilico nano.



Ultima cosa sarà  friggerli in abbondante  olio caldo.



 Ecco il risultato.... non ho potuto resistere ed ho cominciato a mangiarli...!

E ho accompagnato tutto con birra...


Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!

Anche loro fanno parte della famiglia