Translate

venerdì 13 febbraio 2015

Cavolfiore cotto al vapore

Il cavolfiore può essere consumato bollito, fritto, arrostito o cotto al vapore. Può essere usato come contorno o anche come piatto principale, nella preparazione di zuppe di verdura.



 Il cavolfiore ha numerose varietà, che vengono distinte in base all'epoca di maturazione, per cui vi sono varietà precocissime (raccolte ad ottobre), precoci (raccolte a novembre-dicembre), invernali (raccolte a gennaio-febbraio) e tardive (raccolte da marzo a maggio).

 Cotto al vapore per 30 minuti, poi condito con 1 cucchiaino di olio d'oliva e un pizzico di sale.
E' da considerare dietetico e molto digeribile . Il cavolfiore è molto nutriente e molto tenero se cucinato correttamente. Ci sono molti modi per cuocerlo, ma il vapore è il migliore di tutti poiché ne conserva il sapore, l’estetica e i nutrienti


Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!