martedì 27 gennaio 2015

Timballino fritto di riso e Arancinette con cavolini di Bruxelles e funghi Pleurotus

Se volete preparare questi timballini, potete usare anche del riso che vi è avanzato, potrebbe essere anche un buon modo per riciclare i cibi rimasti. Se non avete del riso già cotto potrete cuocerlo avendo cura di farlo riposare 1 giorno.

Non è difficile, il procedimento è lo stesso delle arancine  solo che dopo avere preparato i timballini, li passeremo quindi nel pangrattato e li andremo a friggere in abbondante olio caldo.


Con un tagliapasta o coppa pasta ho dato la tipica forma rotonda, fatto il primo strato di riso ho messo all'interno prosciutto cotto, sottiletta, provola piccante, provoletta e foglie di spinaci. 

Ho coperto con il secondo strato di riso e pressando con le mani ho ottenuto questa forma geometrica. Passati poi nel pangrattato ho fritto questi timballini in abbondante olio caldo. Un consiglio, usate riso contenente abbondante amido, in modo che sia asciutto altrimenti dovrete preparare la tipica legatura con acqua e farina.

Con altro riso avanzato ho poi preparato queste arancinette, con all'interno formaggio filante, cavolini di Bruxelles al burro , e fughi pleurotus trifolati.

 Spero che anche questa ricetta sia di vostro gradimento
Questa ed altre novità vi aspettano come sempre nel mio blog 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!


Anche loro fanno parte della famiglia

amazon