domenica 10 agosto 2014

L'antipasto o contorno

L'antipasto è una pietanza consumata all'inizio del pasto, precedendo i primi piatti.


Si distinguono in antipasti freddi e caldi, semplici (cioè costituiti da un solo ingrediente di base) e composti (cioè costituiti da più preparazioni assortite). L'antipasto è servito in piccole quantità poiché il suo compito è quello di stuzzicare l'appetito in attesa delle portate principali. In caso di antipasto servito in quantità abbondante si parla di "piatto di inizio".






L'antipasto può essere a base di pesce, verdura, carne o salumi. Può trattarsi quindi di semplici stuzzichini, tartine ma anche di preparazioni più complesse.

Gli antipasti vengono serviti su piatti da portata o in contenitori specifici:
Antipastiera, vassoio dotato di scomparti o vaschette
Tagliere, in legno usato per i salumi
Raviera, piatto ovale di forma molto allungata


Abbinamenti consigliati

Vini leggeri e dal sapore delicato, si possono preferire vini leggermente più strutturati 
in caso di antipasto a base di salumi. Alcuni esempi:
Alta Langa spumante rosato 
Monferrato Chiaretto o Ciaret


Questa ed altre novità vi aspettano come sempre nel mio blog 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!

Anche loro fanno parte della famiglia

ver

Banner Sconto10 CialdaMia 300x600