domenica 1 dicembre 2013

Risotto con funghi cremini e crema di tartufo bianco

Questo risotto è veramente semplicissimo ma con un grande aroma, infatti oltre ai funghi, il suo gusto deciso è dato proprio dalla crema di tartufo bianco. L' ideale sarebbe condirlo con scagliette di tartufo... ma sappiamo quanto costa, quindi ci accontentiamo dell' aroma rilasciato da questa crema. La possiamo trovare facilmente nei supermercati ed il costo non è eccessivo. 



Ingredienti:
  • 400 g. di funghi cremini
  • 2 spicchi d'aglio 
  •  25 g. di burro
  • 3 cucchiai di grana grattugiato
  • 400 g. di riso 
  • 1 dado ai funghi
  • funghi porcini secchi q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 4 bicchieri d'acqua
  • sale
  • pepe nero (facoltativo)
  • crema di tartufo bianco 

Procediamo così:
Facciamo dorare l'aglio tagliato a pezzetti in metà burro, aggiungiamo i funghi cremini affettati, e il dado ai funghi, insieme con i funghi porcini ammorbiditi, allunghiamo con il primo bicchiere d'acqua, e mettiamo il riso, mescoliamo spesso perchè il riso ha la tendenza ad attaccarsi. Aggiungiamo il vino, vi accorgerete della necessità di aggiungere altra acqua, se il risotto si asciuga troppo. Il vino sfuma facilmente e non lascia un aroma forte, con il calore l'alcool  evapora, quindi niente paura.  Quando il riso sarà cotto spegniamo  nella fiamma e aggiungiamo il burro rimanente, il grana grattugiato, 1 cucchiaino di crema di tartufo bianco e facciamo mantecare per un po. Servite la porzione di riso accompagnando con un ulteriore cucchiaino di crema di tartufo bianco, come nella foto.

Credetemi, è veramente delizioso!

I funghi champignon, Agaricus Bisporus chiamati anche prataioli o champignon di Parigi o fungo bianco, sono tra i funghi più utilizzati nella cucina quotidiana sia per il costo non elevato sia perchè sono reperibili tutto l'anno. Il fungo champignon è quello maggiormente coltivato perchè buono, nutriente, leggero e facile da preparare. In Italia si trovano due varietà: il cremino, chiamato anche Portobello, più colorato e saporito, (vedi foto a sinistra) e il bianchetto.



Buon appetito e alla prossima ricetta con Violetta!
Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!

Anche loro fanno parte della famiglia

amazon