lunedì 25 novembre 2013

Torta Cuor di Brachetto - Consorzio di Tutela dei Vini d' Acqui - Il Brachetto d'Acqui DOCG -

Carissime amiche ed amici, benvenuti a questo nuovo appuntamento. Oggi Vi parlo con piacere e grande soddisfazione, di un' altra delle mie passioni che voglio condividere con voi che mi seguite ormai da tempo.  Il Brachetto d' Acqui DOCG.






Consorzio di Tutela dei Vini d' Acqui - Il Brachetto d'Acqui DOCG.
Per me la scelta dei vini e gli abbinamenti con i cibi è veramente essenziale.  


Il Brachetto d'Acqui docg 

1992 Nasce ad Acqui Terme il Consorzio Tutela Brachetto d'Acqui docg con lo scopo di controllare e regolamentare la crescita del Brachetto, tutelarne il territorio, programmando la produzione, incentivandone la  commercializzazione e con forte impegno di produzione e valorizzazione sui mercati mondiali.
Il Consorzio è stato il principale promotore del conferimento della D.O.C.G al Brachetto d' Acqui, ottenuta nel 1996 e che ha definito con maggiore precisione anche dal punto di vista legale e amministrativo le peculiarità di questo vino e spumante distinguendolo nettamente dalle altre produzioni.

Il vitigno Brachetto nasce in Piemonte, terra di vini per definizione, in una zona collinare che si presenta con forti variazioni di pendenza ma generosa ed altamente vocata: l'Alto Monferrato, Dove le precise regole del Consorzio di Tutela e del Disciplinare restringono la zona di produzione a soli 26 comuni attorno ad Acqui Terme tra la provincia di Asti ed Alessandria.

Il territorio La magia di un territorio, infinite varianti di clima, suolo ed esposizione rendono il Brachetto d'Acqui un vino unico al mondo
***
Il Brachetto d'Acqui docg si distingue per la Sua peculiarità organolettica che lo rende Unico nel suo genere:
il grappolo è ricco, con acini sodi di colore rosso scuro, dal contenuto zuccherino notevole e dalla forte carica aromatica data dai terpeni: il Geraniolo, il Nerolo, il Citronellolo.
Il resveratrolo rappresenta l'emblema degli effetti benefici che queste preziose sostanze  (polifenoli) svolgono a favore della pianta ma anche del nostro organismo: Antitumorali, Cardioprotettivi, Antiossidanti, Antinfiammatori, Antibatterici.



Il Brachetto d' Acqui docg ha bassa gradazione alcolica, è dolce, dal sapore fruttato e fragrante, il profumo è molto delicato e ricorda la rosa e i piccoli frutti rossi di bosco.
Ottimo con salumi, formaggi erborinati e stagionati, è perfetto con i dessert, le fragole e la pasticceria secca.
La temperatura di servizio consigliata è intorno agli 8° gradi in calici ampi, così da favorirne lo sviluppo delle sfumature aromatiche; se ben conservato mantiene i suoi caratteri per oltre due anni. 
Il Brachetto d' Acqui docg è sinonimo di atmosfera conviviale:  dall'aperitivo con gli amici all'incontro formale di lavoro, sempre protagonista della serata romantica. Una combinazione perfetta di gusto, di colore, di aroma e di leggerezza. 
Grazie al Consorzio di Tutela nascono le ricette selezionate per Voi, che vedono come ingrediente principale proprio il Brachetto d'Acqui docg.

Il Brachetto d'Acqui docg

I vini d.o.c.g. Brachetto d'Acqui, nelle tipologie  "tappo raso" e "spumante" sono ottenuti esclusivamente al 100% dal vitigno Brachetto. La particolarità e l'unicità del Brachetto d'Acqui D.O.C.G. spumante e tappo raso consiste nella sua naturale dolcezza e grande aromaticità ( oltre ad una alcolicità particolarmente moderata ) che lo rendono un prodotto unico nel suo genere conferendogli caratteristiche che non trovano riscontro nel panorama mondiale dei vini aromatici. 
La tecnologia di produzione attuata per la quasi totale produzione del Brachetto d' Acqui ( eccetto alcune produzioni di nicchia) è quella che viene comunemente definita metodo Charmant ossia metodo della fermentazione naturale in autoclave. Una piccola parte della produzione è ottenuta con il metodo della fermentazione naturale in bottiglia. 

Ed ora passiamo al mio personale abbinamento  del Brachetto d'Acqui docg.


Dopo aver degustato il Brachetto d' Acqui docg con i miei cari, ho deciso di creare un dolce che si accosti per  colore e per combinazione olfattiva-visiva-gustativa ai frutti di stagione per eccellenza di questo freddo mese di novembre e cioè le arance del mio giardino e al gusto inconfondibile e inimitabile del vero, unico, Brachetto d' Acqui docg del Consorzio Tutela.
Questo dolce, anzi, questa torta che ho creato per il Consorzio di Tutela del Brachetto d'Acqui  si chiamerà...
 "Cuor Di Brachetto D'Acqui" Ora capirete perché l'ho chiamata così.
L'ingrediente principale che costituisce la crema di questa torta  è proprio il Brachetto d'Acqui docg.

Torta Cuor di Brachetto 

per

- Consorzio di Tutela dei Vini d' Acqui - 

- Il Brachetto d'Acqui D.O.C.G. - 


Ingredienti per la Torta Cuor di Brachetto:

350 g. di farina 00
2 uova
1 bustina di lievito
100 g. di zucchero
150 g. di burro fuso

(Tortiera a forma di cuore, e stampo per biscotti a forma di cuore.)

Ingredienti per la crema della Torta Cuor di Brachetto
400 ml. Latte
100 ml. Brachetto d' Acqui
4 tuorli d'uovo 
30 g. di amido di frumento 
5 cucchiai di farina 00 
Zucchero 150 g. 
Scorzette d'arancia non trattate, sminuzzate (rigorosamente senza la parte bianca!)

Per decorare e glassare Pasta di zucchero di Violetta la ricetta la trovate quì.
Scorzette di arancia e spicchi di arancia, quadretti di pasta di zucchero.



 1) Imburrare e infarinare la teglia e  cominciare a stendere  la frolla



2) stendere la pasta fra due fogli di carta forno, così sarà più facile inserirla nella teglia con la forma adatta


3) diamo la forma della teglia 


4) Fare aderire bene il bordo della torta livellando con il dorso di un cucchiaio di plastica e preparare il secondo strato, quello che ci permetterà di richiudere la torta dopo avere inserito all'interno
 la Crema Cuor di Brachetto


5) Ritagliamo i biscotti a forma di cure


6) Prepariamo la crema Cuor di Brachetto secondo gli ingredienti che ho citato sopra e riempiamo tutta la torta, richiudiamo bene  e inforniamo a 170° per 35 minuti circa ...


 7) prepariamo le decorazioni in pasta di zucchero e quindi si va con le decorazioni... 
ed ecco il risultato:

Questa è La torta che ho dedicato al Consorzio Tutela Brachetto d'Acqui e che prende il nome :

Torta Cuor di Brachetto d'Acqui









E ricordate amici di brindare con Brachetto d' Acqui D.O.C.G. del Consorzio Tutela Vini d'Acqui,  perchè ogni occasione è quella giusta , specialmente adesso che si avvicinano le festività natalizie!!!


Vi invito inoltre a visitare la pagina ufficiale del sito del
e la pagina sociale Facebook


 ... e per finire lasciatemi citare un celebre aforisma: 

La vita è troppo breve
per bere vini mediocri.
Johann Wolfgang von Goethe (1749 – 1832)

A presto!!!
Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!

Anche loro fanno parte della famiglia