Benvenuti nel mio Blog, Sei un azienda e vuoi promuovere i tuoi prodotti? Per collaborazioni, recensioni e contatti scrivi a elisabettasanguedolce@gmail.com Buona navigazione

martedì 2 luglio 2013

Pasta con Tenerumi

Pasta e tenerumi


Tipico piatto estivo della tradizione palermitana, la pasta e tenerumi si tramanda per generazioni da madre in figlia.
Cercherò di spiegarlo nel modo più semplice possibile. 

I tenerumi o " pasta c'a  pampina  di cucuzza"  altro non è che una minestra con zucchina e foglie della stessa... Molti non conoscendo questa preparazione buttano le foglie, invece per noi è una delizia.

Il procedimento non è veloce, ma alla fine ne sarà valsa la pena.

Procedete così:


  1. Pulire la zucchina, privarla della buccia e tagliarla a dadini.
  2. Tagliare le foglie più tenere e ricavarne tante striscioline
  3. Lavare abbondantemente aggiungendo un cucchiaino di bicarbonato di sodio purissimo, per evitare che rimangano residui di terra o polvere. 
  4. Preparare il " Pic - pac "  ovvero, la salsa di pelati, saranno sufficienti tre pomodori, in alternativa potrete usare una lattina di pelati.
  5. soffriggere 3 spicchi di aglio in olio d'oliva, quindi aggiungere il pomodoro, sale e pepe q.b. ( mi raccomando di usare le Flavorstone di Media Shopping per ottenere risultati ottimi)
  6. In una pentola con acqua salata, versare  i tenerumi lasciati ad asciugare precedentemente, e le zucchine a cubetti. quando sarà cotta la verdura si potrà aggiungere la pasta. Io oggi ho scelto la Margherita, dalle mie parti si chiama così, ma noi usiamo pure spaghetti spezzati, oppure bucatini spezzati, oppure pasta mista...
  7. Per ultimo, quando la pasta sarà cotta, verseremo il Pic-Pac.
  8. Versiamo nel piatto da minestra e aggiungiamo un filo d'olio d'oliva, o se amate i cibi piccanti un pò d'olio di peperoncino. 



Il vostro piatto di pasta e tenerumi si presenterà così: 








*

commenta con facebook